MACCHINA EQUILIBRATRICE 9K718

3000
Peso massimo, kg
2300
Diametro massimo, mm
3000
Lunghezza del rotore, mm
0.4
Precisione, g.mm/kg

Macchina equilibratrice universale, del tipo a cuscinetti morbidi, con sospensione a pendolo e rulli cilindrici, con trasmissione a cinghia della rotazione del rotore.

La macchina 9K718 bilancia rotori con elevati requisiti di squilibrio residuo, qualità superficiale dei perni e lavorazione in generale.

FORNIAMO UNA SOLUZIONE COMPLETA, ASSISTENZA E FORMAZIONE AL MOMENTO DELL'ACQUISTO

La nostra azienda dispone di un centro di assistenza tecnica. In caso di domande, potete contattarci per ricevere aiuto.


    Richiedi un preventivo


    Lasciate una richiesta, un nostro responsabile vi contatterà per chiarire i dettagli per un preventivo commerciale.

    APPLICAZIONE

    La macchina 9K718 bilancia rotori con elevati requisiti di squilibrio residuo, qualità superficiale dei perni e lavorazione in generale. Questo ha portato all’utilizzo delle macchine utensili della serie 9K in un’ampia varietà di settori industriali: metallurgico, gas e petrolchimico, energia, ingegneria meccanica, ecc.

    La macchina consente di bilanciare rotori interportanti e a sbalzo, rotori su mandrini speciali, nonché in attrezzature speciali (telaio). Può essere dotato di un azionamento di rotazione combinato per il bilanciamento di vari tipi di rotori di turbine, rotori di apparecchiature speciali.

    Il design dell’apparecchiatura di equilibratura modello 9K718 è progettato per equilibrare rotori fino a 3000 kg. Su una macchina equilibratrice è facile bilanciare sia il rotore di un motore elettrico o di un generatore di locomotiva diesel, sia eliminare lo squilibrio su qualsiasi rotore di una pompa petrolchimica. Le sospensioni “morbide” e i sensori di vibrazione della macchina equilibratrice consentono di ottenere un’elevata precisione nella determinazione e nell’eliminazione dello squilibrio sui rotori, il cui design è molto diverso l’uno dall’altro. Ad esempio, sarete in grado di bilanciare con la stessa precisione un battitore e una ruota di un soffiatore d’aria, nonostante le loro ovvie differenze di progettazione.

    La macchina equilibratrice serie 9K, prodotta da VTM GROUP, ha elevate proprietà di adattamento grazie al suo design unico e al sistema di equilibratura funzionale. Ciò lo rende indispensabile per l’equilibratura di rotori a disco (lame di sega, ruote di compressori, ventole, ecc.) e, se necessario, per l’equilibratura della parte ad albero. Un esempio di tali parti è l’indotto di un motore, l’albero di una macchina continua, il rotore di un frantoio o il tamburo di un trituratore.

    VANTAGGI E CARATTERISTICHE

    Cassette a rulli autoallineanti

    • La caratteristica più importante di una macchina equilibratrice è lo squilibrio residuo minimo raggiungibile. Per le macchine equilibratrici della serie 9K, lo squilibrio residuo minimo raggiungibile è di 0,4 g*mm/kg.
      Ciò equivale a un’eccentricità di 0,4 µm.
    • Cassetta a rulli autoallineanti, che si adatta al rotore su due assi. In questo modo si riduce il tempo di allestimento della macchina e quindi il tempo totale necessario per bilanciare il pezzo e, in secondo luogo, si riduce la possibilità di danneggiare le superfici di contatto del rotore a causa di un errato posizionamento del pezzo sui rulli della macchina.
    • La larghezza dei rulli consente di bilanciare a lungo rotori piuttosto pesanti senza “zigrinature” della superficie di contatto del rotore.

    L’effetto “zigrinatura” si verifica se la superficie di contatto del rotore ha una durezza inferiore a quella dei rulli e se il rotore ha una massa elevata. Per ridurre questo effetto, i rulli hanno un’ampia superficie di contatto e smussi a raggio.

    • I rulli hanno una durezza superficiale di 52-56 HRC che garantisce una lunga durata.
    • Con la macchina viene fornito un set aggiuntivo di rulli di dimensioni diverse. Il design speciale della cassetta e dei rulli è stato progettato in modo che i rulli possano essere montati in due minuti.
    • Il design del supporto consente di regolare in altezza le cassette a rulli su tutte le macchine 9K. Questo aumenta la funzionalità della macchina.
    • I sostegni della macchina sono dotati di scaricatori e vengono utilizzati per il bilanciamento su un solo piano, oltre che per fissare i sostegni quando si attraversa la gamma di “frequenza operativa”. Una volta raggiunto il “campo di velocità di lavoro del rotore per il bilanciamento”, il supporto viene rilasciato.
    • Tutte le macchine sono dotate di arresti assiali. I fermi assiali limitano il disallineamento del rotore in direzione assiale e impediscono al rotore di uscire dalla macchina. Grazie all’esclusivo design brevettato dei fermi dell’asse MOVING ROLLERⓇ, il contatto con il rotore non crea grandi errori di bilanciamento.
    • La sospensione a pendolo consente di determinare in modo inequivocabile se il rotore ruota nell’intervallo della “frequenza di risonanza”, anche senza l’ausilio di un sistema di bilanciamento, mediante un’ispezione visiva. Vale anche la pena di notare che, a causa dell’elevato movimento della sospensione, è facile diagnosticare anche un piccolo livello di vibrazioni residue dopo l’equilibratura, “a sensazione”. Questo è molto importante per gli operatori, che sono abituati a verificare la qualità del bilanciamento non solo analizzando il sistema di bilanciamento, ma anche ascoltando i propri sensi.

    Prestazioni e funzionamento

    • Il design delle macchine consente di installarle direttamente sul pavimento dell’officina, senza la necessità di costruire un seminterrato separato per la macchina. Le macchine sono disponibili in 2 versioni con o senza ancoraggio al pavimento.
    • Tutte le macchine di questa serie hanno il DESIGN MODULAREⓇ È possibile utilizzare qualsiasi utensile e modificare le caratteristiche della macchina, ad esempio aumentando il diametro o utilizzando una cassetta più piccola della macchina per un rotore più piccolo.
    • Una trasmissione a cinghia con un ampio intervallo di regolazione della puleggia di tensione è il nuovo design LONG STROKE Ⓡ brevettato dalla nostra azienda nel 2019, che ci consente di coprire tutte le esigenze dei clienti con due sole cinghie di trasmissione di dimensioni diverse.
    • La possibilità di regolare la puleggia di tensionamento consente di regolare la forza di tensione della cinghia; per le macchine risonanti, questo aspetto è di grande importanza, poiché una tensione eccessiva della cinghia può compromettere la qualità dell’equilibrio.
    • Un altro grande vantaggio della trasmissione a cinghia è che la cinghia può essere sostituita rapidamente. In questo modo si risparmia anche tempo durante la regolazione.
    • La macchina è dotata di martinetti per posizionare il rotore sui rulli. Durante l’installazione è molto facile danneggiare la superficie dei rulli della macchina o la superficie di contatto del rotore, rendendo impossibile ottenere in seguito la precisione di bilanciamento richiesta.

    L’installazione del rotore su una macchina dotata di martinetti si svolge come segue: Il rotore viene installato inizialmente con una gru sui prismi del martinetto con sovrapposizioni di materiale morbido. Quindi il rotore, montato sui prismi, viene abbassato delicatamente sui rulli utilizzando i martinetti. In questo modo, eliminiamo completamente la possibilità di urti durante l’installazione.

    • I motori elettrici ad alta potenza riducono i tempi di accelerazione e decelerazione ed eliminano le situazioni in cui non è possibile accelerare il pezzo alla velocità richiesta.
    • Il motore è controllato da un inverter. Consente di regolare agevolmente la velocità del rotore nell’intero campo di lavoro, di avviare e arrestare agevolmente il motore e di proteggere il motore.

    Abbiamo pensato in dettaglio a tutte le soluzioni progettuali delle macchine equilibratrici prodotte, basandoci sull’esperienza pratica nel loro utilizzo; di conseguenza, le macchine equilibratrici della serie soft-bearing hanno un elevato grado di affidabilità e manutenibilità.

    Opzioni di progettazione della macchina

    • Trasmissione assiale, che utilizza un albero cardanico. In grado di trasmettere una coppia elevata dal motore elettrico al rotore. Questo tipo di azionamento viene utilizzato per i componenti con elevata resistenza aerodinamica o con caratteristiche costruttive particolari (ad esempio, le coclee). L’azionamento assiale di tutte le macchine della serie 9D è dotato di un mandrino estensibile.
    • Azionamento combinato: entrambi gli azionamenti assiali e un azionamento a cinghia su un unico telaio. Questa macchina sarà richiesta da aziende con rotori di vario design.
    • Sono disponibili altre opzioni per bilanciare rotori a sbalzo, cioè rotori il cui centro di gravità si trova all’esterno del piedistallo del cuscinetto e non tra di esso. Tutte le macchine di questa serie sono dotate di un’apposita staffa.

    SISTEMA DI BILANCIAMENTO E CONTROLLO

    Facilitiamo il bilanciamento – il principale vantaggio che caratterizza i nostri sistemi di bilanciamento.

    • La facilità d’uso e la semplicità di funzionamento non richiedono particolari conoscenze teoriche da parte dell’operatore.
    • Visualizza il processo di bilanciamento in tempo reale e monitora il comportamento di squilibrio del rotore sullo schermo per ottenere il miglior risultato possibile.
    • La massima sensibilità della macchina in qualsiasi momento del funzionamento, la messa a punto e la calibrazione della macchina vengono effettuate dall’operatore stesso.
    • Privo dell’influenza di fattori esterni di vibrazione sul risultato di misura, ha un elevato grado di protezione contro vari tipi di disturbi.
    • Funzionalità e precisione leader a livello mondiale grazie a 40 anni di sviluppo e di esperienza applicativa nel settore.

    SPECIFICHE TECNICHE

    Parametro 9К718
    Gamma di massa dei rotori bilanciati, kg 30 – 3000
    Diametro massimo del rotore (sopra il letto), mm 2300
    Diametro dei colli dei cuscinetti del rotore, mm 20 – 400
    Distanza tra i centri dei colli di supporto del rotore, mm, min/max 350 – 3000
    Tipo di supporto Rulli
    Squilibrio specifico residuo minimo raggiungibile, g.mm/kg 0,4
    Gamma di velocità del rotore, giri/min 300 – 1500
    Tipo di azionamento Azionamento elettrico asincrono regolabile in frequenza
    Potenza del motore elettrico, kW 15
    Elemento che trasmette la rotazione del rotore Cinghia
    Strumentazione PAK-1
    Lunghezza base, mm 4000
    Attrezzatura

    Cinghie di trasmissione

    Prismi per rotori luminosi

    Manuale di istruzioni

    PER SAPERNE DI PIÙ SULLE ALTRE MACCHINE DELLA SERIE


    La pagina elenca le caratteristiche del modello base della macchina. Quasi tutti i parametri (diametro, lunghezza, peso, ecc.) della macchina possono essere modificati su richiesta del cliente. Al momento dell’ordine della macchina, tutti i parametri della macchina saranno concordati in aggiunta.
    GRATIS
    Calcoleremo le tolleranze per lo squilibrio residuo ammissibile in base ai vostri disegni. Bilanciare correttamente!