MACCHINA DI BILANCIAMENTO 9D715 (IT)

100
Peso massimo, kg
1100
Diametro massimo, mm
1350
Lunghezza del rotore, mm
0.4
Precisione, g.mm/kg

La macchina per l’equilibratura di un’ampia gamma di rotori con peso fino a 100 kg.

Universale, a cuscinetto duro, con asse di rotazione orizzontale.

Su una macchina di questo tipo è possibile bilanciare i seguenti tipi:

  • tra rotori a cuscinetto e rotori a sbalzo
  • rotore su mandrini speciali (dischi, ventilatori, pompe)
  • rotore su cuscinetti propri

FORNIAMO UNA SOLUZIONE COMPLETA, ASSISTENZA E FORMAZIONE AL MOMENTO DELL'ACQUISTO

La nostra azienda dispone di un centro di assistenza tecnica. In caso di domande, potete contattarci per ricevere aiuto.


    Richiedi un preventivo


    Lasciate una richiesta, un nostro responsabile vi contatterà per chiarire i dettagli per un preventivo commerciale.

    APPLICAZIONE

    L’equilibratrice 9D715 viene utilizzata per l’equilibratura di rotori di vario tipo negli impianti di riparazione e di produzione grazie ai suoi supporti stretti e alla rotazione a cinghia.

    Con la macchina 9D715 è possibile: bilanciare qualsiasi rotore di un motore elettrico, bilanciare una ventola dal design più insolito, eliminare i valori minimi ammissibili di squilibrio su componenti come seghe circolari e vari alberi da stampa. Il modello 9D715 è ideale per l’equilibratura di alberi a gomito di auto e camion, in quanto è dotato di blocchi di rulli stretti e rulli a grande raggio.

    Molte unità di regolazione sulla stessa macchina consentono di bilanciare un tamburo dell’acceleratore o una scatola di ingranaggi a velocità variabile e poi, cinque minuti dopo, di bilanciare una turbina di locomotiva o una turbina in un impianto di cogenerazione senza l’inconveniente di dover cambiare. L’arresto radiale integrato consente il bilanciamento di piccole ruote di pompe centrifughe su mandrini e alberi di macchine per la lavorazione del legno.

    Il design e l’altezza del supporto chiuso consentono di bilanciare in modo sicuro i tamburi trebbianti di varie macchine agricole, che sono generalmente di grandi dimensioni e con molte parti sporgenti, che spesso causano problemi alle macchine di altri produttori.

    Molti clienti utilizzano la serie 9D715 per bilanciare pulegge, ingranaggi e ventole di varie dimensioni, utilizzando i mandrini in quanto questi componenti non dispongono di perni di appoggio propri.

    VANTAGGI E CARATTERISTICHE

    Elevata precisione di bilanciamento 0,4 gmm/kg = 0,4 µm

    • Lo speciale design dei rulli, che sono assemblati con cuscinetti di precisione e utilizzano l’avanzata tecnologia di rettifica brevettata “exact barrel” ®.
    • Il design monolitico dei supporti e della base evita le perdite di vibrazioni durante il bilanciamento, riducendo il numero di elementi del “sistema di oscillazione”.
    • I sensori ad alta precisione sono in grado di rilevare anche le microvibrazioni provenienti dal rotore.

    Usabilità

    • Consente di misurare grandi squilibri iniziali senza distruggere la macchina, nonché di correggere lo squilibrio del rotore direttamente sulla macchina.
    • La bassa frequenza di risonanza naturale dei supporti consente il bilanciamento del rotore a basse velocità di rotazione.
    • La larghezza dei rulli di supporto e del blocco rulli consente l’installazione di rotori con perni di banco molto corti. Il design modulare consente il montaggio di rotori con configurazioni insolite mediante distanziali o utensili.
    • L’altezza del blocco rulli è regolabile, consentendo di bilanciare rotori con diversi diametri dei perni dei cuscinetti e di centrare il rotore durante l’impostazione della macchina.
    • L’esclusiva tecnologia “MICRO-TUNING” ® elimina gli effetti del disallineamento assiale durante la rotazione.
    • Lo speciale design dei supporti consente di montare il rotore senza tener conto della lunghezza, l’unico limite è la larghezza della cinghia di trasmissione o la lunghezza del letto.
    • La trasmissione a cinghia ha un design brevettato “LONG STROKE” ® che consente, con due sole cinghie di trasmissione, di far ruotare qualsiasi rotore.
    • Il motore elettrico ha una riserva di potenza che riduce i tempi di accelerazione e decelerazione del pezzo.
    • Il motore elettrico ha una riserva di potenza che riduce i tempi di accelerazione e decelerazione del pezzo.
    • L’accelerazione e la decelerazione fluide del motore elettrico e il controllo continuo della velocità del rotore sono assicurati dal convertitore di frequenza.

    Molte soluzioni tecniche uniche per la regolazione e il bilanciamento di rotori complessi, senza perdere la precisione nel rilevamento dello squilibrio.

    Opzioni di progettazione della macchina

    • Trasmissione assiale, che utilizza un albero cardanico. In grado di trasmettere una coppia elevata dal motore elettrico al rotore. Questo tipo di azionamento viene utilizzato per i componenti con elevata resistenza aerodinamica o con caratteristiche costruttive particolari (ad esempio, le coclee). L’azionamento assiale di tutte le macchine della serie 9D è dotato di un mandrino estensibile.
    • Azionamento combinato: entrambi gli azionamenti assiali e un azionamento a cinghia su un unico telaio. Questa macchina sarà richiesta da aziende con rotori di vario design.
    • Modulo di foratura per la correzione dello squilibrio del rotore senza rimuoverlo dalla macchina. Pratico da usare per aumentare la produttività dell’operazione.
    • Letto macchina esteso. La base della macchina può essere realizzata per qualsiasi lunghezza di rotore. Nel nostro studio avevamo macchine per rotori lunghi 12 metri.

    SISTEMA DI BILANCIAMENTO E CONTROLLO

    Facilitiamo il bilanciamento – il principale vantaggio che caratterizza i nostri sistemi di bilanciamento.

    • La facilità d’uso e la semplicità di funzionamento non richiedono particolari conoscenze teoriche da parte dell’operatore.
    • Visualizza il processo di bilanciamento in tempo reale e monitora il comportamento di squilibrio del rotore sullo schermo per ottenere il miglior risultato possibile.
    • La massima sensibilità della macchina in qualsiasi momento del funzionamento, la messa a punto e la calibrazione della macchina vengono effettuate dall’operatore stesso.
    • Privo dell’influenza di fattori esterni di vibrazione sul risultato di misura, ha un elevato grado di protezione contro vari tipi di disturbi.
    • Funzionalità e precisione leader a livello mondiale grazie a 40 anni di sviluppo e di esperienza applicativa nel settore.

    SPECIFICHE TECNICHE

    Parametro 9D715
    Gamma di peso dei rotori bilanciati, kg 1 – 100
    Diametro massimo del rotore (sopra l’allettamento), mm 1100
    Diametro dei colli di supporto del rotore, mm 20 – 140
    Distanza tra le mezzerie dei colli di supporto del rotore, mm, min/max 150 – 1350
    Tipo di supporto Rulli
    Squilibrio specifico residuo minimo raggiungibile, g.mm/kg 0,4
    Gamma di velocità del rotore, giri/min 300 – 1500
    Tipo di azionamento Azionamento elettrico asincrono regolabile in frequenza
    Potenza del motore elettrico, kW 2,2
    Elemento di trasmissione della rotazione del rotore Cinghia
    Strumentazione PB-02M / PAK-1
    Lunghezza del supporto, mm 1600
    Pacchetto Cinghie di trasmissione,
    Prismi per rotori leggeri,
    Manuale di manutenzione dei rotori